Domanda:
I primi 3 mm vengono stampati male, dopodiché va bene
Steve In CO
2019-01-21 02:07:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un Ender 3 di cui sono stato abbastanza soddisfatto finora, tuttavia recentemente ha iniziato un comportamento strano e non riesco a capire cosa lo abbia causato.

Quello che succede è che i primi ~ 3 mm della stampa risultano "sciatti". Dopodiché, tutto si risolve e stampa bene per il resto della stampa. (Anche se forse sembra un po 'sotto estruso sullo strato superiore)

enter image description here

Sembra quasi che sia eccessivamente estruso. Ma se è così, perché dovrebbe essere solo per i primi 3 mm? Quindi lo strato superiore che sembra sotto estruso rende questa possibilità ancora più improbabile.

Questo accade costantemente indipendentemente da ciò che sto stampando, dalla marca del filamento (stampo solo PLA) o dalla temperatura del letto o dall'estremità calda temp. Ho provato a modificare il livellamento del letto e a lasciare un po 'più di spazio sul primo strato, ma nemmeno questo sembra cambiare nulla. Ho anche calibrato il moltiplicatore di estrusione ed ora è perfetto.

Uso Ultimaker Cura 3.6 come slicer. Ho provato a ripristinare le impostazioni predefinite per vedere se forse avevo inavvertitamente cambiato qualcosa, ma neanche questo ha aiutato.

Ho fatto alcuni aggiornamenti: firmware Marlin, tubi Capricorn, letto di vetro, sostituito il (rotto ) estrusore in plastica con uno di quelli in metallo, nuovi raccordi in PTFE. Non ho notato il problema fino a poco tempo fa, quindi non posso dire se ha iniziato a corrispondere a uno di questi aggiornamenti.

Quando l'ho ricevuto per la prima volta, le stampe sono uscite meravigliosamente dal primo strato, quindi questo mi sta davvero frustrando. Vorrei riportarlo com'era.

Qualche suggerimento su dove cercare?

Aggiornamento: ho eseguito alcuni esperimenti leggermente più controllati e l'ho migliorato un po '. Sembra correlato principalmente alla temperatura del letto. Più fresco faccio il letto, meglio è. Tuttavia, man mano che si raffredda, anche le stampe iniziano a deformarsi e staccarsi, quindi la stampa finisce per fallire completamente. Ho avuto difficoltà a ottenere una stampa di successo sotto i 45 gradi circa, e anche a quella temperatura non è ancora completamente pulita. Sto usando la colla stick per l'adesione e non sembra in grado di trattenerla senza un po 'di calore. Tuttavia, tradizionalmente ho corso intorno ai 50 gradi prima che questo problema iniziasse, quindi sembra strano che ora debba scendere al di sotto.

Inoltre, per maggiori informazioni, le dimensioni del cubo sono piuttosto vicine nella X e nella Y, ma erano corti circa 0,5 mm nella Z. Quindi gli strati sembrano essersi stabilizzati.

Ho controllato la temperatura del letto con un termometro senza contatto ed era coerente con quanto riportato dalla stampante, quindi non sembra essere un cattivo termostato che getta via le cose.

quali sono le tue impostazioni di temperatura?
Ne ho provati diversi. Letto da 40-60. Ugello da 195-220.
Ho avuto stampe simili con ugello troppo piccolo per le distanze del letto, aumentare la distanza ad es. livellamento con carta più spessa o utilizzare un offset per Z.
Otto risposte:
Steve In CO
2019-01-28 10:44:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dopo molti tentativi ed errori, penso di aver finalmente trovato la soluzione.

Anche se ho potuto ottenere stampe migliori modificando le temperature, non sono mai riuscito a eliminare completamente il problema. Meglio lo facevo raffreddare raffreddando il letto, più è probabile che si staccasse e la stampa fallisse completamente.

A un certo punto però mi è capitato di stampare qualcosa di più alto e, cosa abbastanza interessante, un cinturino simile di brutti strati apparivano anche più in alto nella stampa.

Così ho iniziato un'ispezione più approfondita dei rulli dell'asse Z. L'Ender 3 ha una configurazione originale in cui ci sono 3 rulli a ciascuna estremità dell'asse X. Due sono fissi e uno può essere regolato per modificare la tensione dei rulli contro le guide Z. Quello che ho scoperto è che un paio di rulli non regolabili non erano molto stretti e potevano essere ruotati abbastanza facilmente con le dita. Allo stesso tempo, i rulli regolabili iniziano a indossare una scanalatura.

In un presentimento, ho deciso di provare a regolare nuovamente la tensione in modo da non poter più girare nessuno di loro con le dita. Sicuramente ha avuto un effetto ... ora il letto era troppo alto e non avrebbe più estruso il primo strato perché l'ugello era troppo vicino. Ciò ha richiesto il processo completo di livellamento del letto per riportarlo alle specifiche.

Una volta che l'ho riallineato, in basso ed ecco che stampa come nuova! Anche l'altezza risulta perfetta.

Measuring the calibration cube

Sospetto che quello che stava succedendo fosse che i rulli erano troppo larghi e ad alcune altezze stiamo permettendo il movimento nell'asse Z. Forse c'è un punto piatto che permetteva al binario X di abbassarsi, quindi una volta superato il punto piatto verrà stampato di nuovo in modo pulito.

Non ho ancora stampato nulla di abbastanza alto per vedere se il cattivo gli strati vengono ancora visualizzati più in alto nella stampa, se lo fanno, penso che probabilmente sia un segno che devo sostituire alcuni rulli. Nel frattempo, sono entusiasta di ricevere di nuovo stampe decenti!

Aggiornamento: questo NON è stato la soluzione al mio problema. Tuttavia sembra essere correlato. Come ho accennato nei commenti, il problema è tornato dopo alcuni giorni in cui la stampante rimaneva inutilizzata. Da allora sono stato in grado di ottenere una stampa migliore andando nella direzione opposta, allentando i cuscinetti dell'asse Z. Al momento la stampa è leggermente migliore, ma ancora non perfetta. Sto anche avendo problemi di estrusione quando può o non può essere correlato. Ho ordinato alcuni nuovi rulli per vedere se questo aiuta poiché alcuni di loro avevano una scanalatura piuttosto buona.

Un altro aggiornamento: ho sostituito molti dei rulli Z che erano stati scanalati con alcuni che sostenevano di essere un materiale leggermente più duro. Finora questo sembra aver per lo più chiarito il problema. Ora ho completato diversi lavori di stampa di grandi dimensioni ei primi strati sono usciti abbastanza bene.

Ho anche finito per estrarre il tubo Capricorn dall'estrusore. I salti dell'estrusore stavano diventando piuttosto brutti e causavano problemi di estrusione durante la stampa. Il Capricorno ha un diametro interno un po 'più piccolo del tubo di serie e mi chiedevo se fosse troppo stretto su alcuni filamenti. Sono tornato a un po 'di PTFE bianco e poco costoso e anche quel problema per lo più è andato via. Sento ancora il "clic" di tanto in tanto, ma è abbastanza raro. Potrei provare a modificare un po 'la corrente del motore per vedere se riesco a sbarazzarmene. Tutto sommato, però, la stampante sembra stampare più o meno bene che mai.

Uffa! Lasciato da solo per alcuni giorni, è tornato e ha stampato un altro lavoro ieri sera e sta facendo di nuovo la stessa cosa! Torna al tavolo da disegno! :-(
hai mai sistemato il tuo in modo permanente?
Ho appena riscontrato un problema simile dopo aver smontato le cose per risolvere un problema non correlato, e si è scoperto che il morsetto della vite di comando Z non era stretto sulla vite, permettendogli di scivolare. Probabilmente erano coinvolti anche dadi eccentrici troppo serrati.
Sì, non ho avuto problemi evidenti da un po 'di tempo. Le cose che sembravano avere più effetto sono state la sostituzione dei rulli con quelli più duri e anche l'installazione di un dado anti-gioco sulla vite di comando Z. Ovviamente anche ottenere la giusta tensione con gli eccentrici è importante.
@SteveInCO La regolazione delle ruote interne eccentriche sulla Z come da tuo post sembra aver risolto il problema per me .. per ora - grazie per gli aggiornamenti dettagliati che hai fatto.
In realtà, il mio problema finiva per ripresentarsi continuamente, era molto simile a quello di OP ed era frustrante rintracciarlo. Alla fine, ho riallineato i rulli Z e (questa è probabilmente la parte più importante) ho allentato le viti che fissano il dado della vite Z al carrello, che avevo stretto dopo averlo rimosso inutilmente. Dovrebbero essere arretrati di almeno un quarto o mezzo giro da completamente stretti.
Follow up un anno dopo: il problema non è ancora tornato dopo la sostituzione dei rulli e l'aggiunta del dado anti-gioco. Veramente questa piccola stampante a volte mi stupisce di quanto sia bello stampare per una stampante da $ 200 (+ alcuni mod).
Aphyrus
2019-05-01 03:23:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto lo stesso identico problema di te. E dopo aver provato tutte le tue idee (grazie mille per la quantità di informazioni !!!), ho scoperto che nel mio caso, il problema era in realtà la stampante che saltava un passaggio a ogni altro livello (all'inizio), il che portava al esattamente la stessa cosa, gli strati inferiori vengono "compressi", portando ad un'altezza inferiore in generale (e alla sovraestrusione nella parte inferiore). Nel mio caso la soluzione era stringere le viti che fissano il motore Z in posizione (oltre a stampare un distanziatore per il motore, in modo che la vite dell'asse (non ho idea di come si chiama quella cosa) non si piegasse: https://www.thingiverse.com/thing:2925230) poiché il motore Z si spinge verso il basso e si solleva da solo a ogni altro gradino, con conseguente perdita di uno strato.

Questo problema si è ripresentato o la tua soluzione funziona ancora?
silver
2019-01-22 04:06:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra che tu debba calibrare il tuo Z0 regolando l'altezza del finecorsa. Sta iniziando troppo in basso.

Penso che tu stia stampando il tuo primo strato troppo in basso e sottoestrusione per compensare. Fai il test della carta con la tua Z a 0, conferma che è buono. Esegui il test di estrusione da 100 mm e conferma che sta tirando esattamente 100 mm. Misura il diametro del filamento in diversi punti e assicurati che il valore del filtro corrisponda.

Puoi elaborare? Non vedo come l'altezza del finecorsa influirebbe su qualcosa fintanto che il letto è adeguatamente livellato. Le mie gonne escono di un bel .2mm +/- .05mm tutto intorno, quindi sembra essere regolato bene.
rmawatson
2019-06-06 20:36:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo stesso problema con il mio Ender 3, sebbene non grave come l'OP, è circa 0,5 mm sul primo 1 mm che viene perso.

Dopo aver controllato il mio motore come suggerito, era solido. Tuttavia, come con l'OP, una delle mie ruote regolabili era allentata sull'asse Z e poteva essere girata a mano. Il serraggio delle ruote eccentriche su entrambi i lati per rimuovere qualsiasi pendenza ha risolto il problema. Più cubi di prova sono usciti perfettamente.

Buongiorno e benvenuti nel sito 3D Printing SE. Vedo dal tuo profilo che sebbene tu sia nuovo su questo sito, hai familiarità con la struttura di StackExchange. Su questo sito, la tua risposta potrebbe essere presentata meglio come un commento alla domanda, poiché, di per sé, non fornisce una risposta.
Sebbene il post originale non abbia realmente risposto alla domanda, le modifiche successive sembrano aver aggiunto una risoluzione.
Hmmm, penso che la tua ultima modifica abbia rimosso alcune informazioni interessanti rispetto a 0.1 e 0.2. Penso che andasse bene nella modifica n.4. Potresti voler fare un roll-back?
tjhdev
2020-05-13 02:44:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto problemi con i primi pochi strati che sembravano sovra-estrusi (erano solo compressi). Si scopre che l'asse X era allentato. All'azzeramento per una nuova stampa il braccio sarà inclinato in questo modo | / | quando l'asse Z si solleva, finirebbe lentamente | \ | per tutta la durata della stampa.

Tim Lennard
2020-06-27 17:25:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anch'io ho una TEVO Tarantula Pro, due infatti, entrambi l'hanno fatto fuori dagli schemi (per così dire). Penso di averlo risolto per me. Il commento sopra di Robet mi ha fatto ricordare che c'era una piccola O -rondella ad anello posizionata all'interno dell'accoppiatore flessibile quando ho costruito le stampanti.

L'O-ring è l'altezza esatta dei miei problemi di primo strato. L'ho rimosso e mi sono assicurato che l'albero motore e la vite contatto duro. (Sì, so che non è così che dovrebbero essere, ma tutte le mie stampanti precedenti sono così e stanno bene). Anche allungando l'accoppiatore flessibile di alcuni mm prima di fissarlo alla vite di comando.

E ora il mio problema è completamente risolto!

https://imgur.com/gallery / Wq72toK

Ciao, benvenuto in 3DPrinting.SE! Si prega di non collegare a Imgur esterno, invece di caricare / incorporare le immagini nella domanda. SE ha i propri server di immagini Imgur, questi conservano le immagini finché SE è disponibile. I contenuti al di fuori di SE possono decadere a causa della decomposizione del link. Aggiorna la risposta! Grazie!
Tom
2020-06-28 02:50:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche io ho avuto questo problema, il problema NON è che viene data troppa altezza sull'asse Z, è che non c'è abbastanza spazio. Si prega di allentare le ruote dell'asse Z su entrambi i lati fino a quando non è possibile spostare liberamente una delle ruote con le mani. Risolto per me!

Robet Rudman
2020-04-07 21:56:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto un problema simile con la mia tarantola Tevo. Ho provato anche tutte le opzioni sopra menzionate. Sembrava essere correlato all'altezza dell'asse z. Ho cambiato il mio giunto flessibile dell'asse z in un giunto solido. Risolto per me.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...